1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Prima mezz’ora di contrattazioni mista per l’Europa. A Milano in luce Pirelli e FonSai

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima mezz’ora di contrattazioni mista per le Borse europee, con gli investitori che guardano agli sviluppi geopolitici. Dalla Libia Muammar Gheddafi ha tuonato contro l’Occidente di complottare contro il suo paese per controllarne i giacimenti petroliferi. “I paesi colonialisti tramano un complotto per umiliare il popolo libico, ridurlo in schiavitù e controllare il petrolio”, ha detto il leader libico in un intervento diffuso stanotte dalla tv di stato, nel quale il colonnello si rivolgeva agli abitanti di Zenten, 120 km a sud ovest della capitale. A Milano il Ftse Mib e l’All Share guadagnano lo 0,14% a lo 0,11%, Parigi registra un -0,18%, mentre Francoforte sale dello 0,13%. A Piazza Affari si mette in luce Pirelli (+1,48%) dopo i conti 2010 e il rialzo dei target, recupera Fondiaria Sai (+0,35%) con la riapertura del dialogo Premafin-Groupama.