Prima chiusura negativa del 2007 per Piazza Affari: male i petroliferi

Inviato da Redazione il Gio, 04/01/2007 - 17:51
Quotazione: ERG
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
Quotazione: TENARIS
Chiusura negativa per gli indici milanesi che hanno risentito dei timori emersi a Wall Street dopo la pubblicazione delle minute del meeting di dicembre della Fed da cui sono emersi preoccupazioni per economia e inflazione. A questo si è aggiunto la tornata di dati macro statunitensi sfornati da Oltreoceano nel pomeriggio. Il Mibtel ha così perso lo 0,63% a 32057 punti, mentre l'S&P Mib è sceso dello 0,52% a 41842 punti. Complice la nuova flessione dei prezzi del greggio sceso sotto la soglia dei 57 dollari il barile pagando lo scotto di temperature invernali straordinariamente al di sopra delle medie stagionali, sono andati in panne tutti i petroliferi a Piazza Affari. Eni ha accusato un ribasso dell'1,02% a 25,22 euro. Segno meno anche per Erg -4,23%, Tenaris -3,35 %, mentre ancora peggio ha fatto Saipem che ha lasciato sul terreno il 4,24% a quota 18,82 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
ghostbuster scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg