1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Previsioni 2008: Dresdner vede rischi recessivi e troppa fiducia nella Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia americana viaggia con un 50% di probabilità di recessione nei prossimi mesi, mentre c’è eccessivo ottimismo da parte degli analisti in merito all’andamento dei profitti aziendali e delle manovre taumaturgiche della Federal Reserve. Questo in sintesi l’outlook per il 2008 proposto da David Owen e Philip Isherwood, rispettivamente chief european economist e strategist di Dresdner Kleinwort, oggi a Milano per un incontro con la stampa.


‘Le possibilità di una recessione stanno 50 a 50. Se questa ci sarà ne sarà impattata l’intera economia mondiale e l’Europa se la Banca centrale europea non modificherà la sua politica monetaria”, ha detto Owen.

A giudizio di Isherwood invece il mercato farebbe troppo affidamento sui tagli dei tassi d’interesse, segnaletici invece dell’andamento di altri cicli, quali quello economico, quello dei profitti e quello dell’M&A. Per spiegare le proprie convinzioni lo strategist ha mostrato una slide riferita all’andamento delle Borse europee successivamente a una serie di tagli dei tassi da parte della Federal Reserve. A partire dal 1987, e per una discesa dei tassi di almeno lo 0,75% in almeno 3 meeting, a 6 mesi dal primo taglio dei tassi d’interesse i mercati europei si trovavano al di sotto del livello di partenza.


“Dopo un taglio della Fed a vincere sono healthcare, tabacco, alimentari e utilities, mentre auto e tecnologici guidano le peggiori performance”, ha detto Isherwood, secondo cui proprio i settori ciclici come auto e hi-tech sarebbero quelli più esposti a una revisione delle stime di utile. “Il mercato inizia a dubitare dei profitti – ha spiegato – la profittabilità è ai massimi, occorre pensare a un earning risk”. Un’altra slide presentata ha indicato il return of equity di mercato al di sopra delle bande di oscillazione di lungo periodo.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …