1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Risparmio ›› 

Prestiti personali: il 16% richiesto dagli under 30

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 16% delle domande di prestito personale chieste in Italia da gennaio a luglio 2013 arrivano da un under 30. Secondo una ricerca condotta da Facile.it e Prestiti.it, che hanno analizzato oltre 50mila domande di finanziamento, chi chiede un prestito prima dei 30 anni lo fa principalmente per acquistare un’auto usata (31,8%), ottenere liquidità con cui affrontare spese varie, magari impreviste (16,5%) o ristrutturare casa (9,3%).
Il profilo tipo del giovane richiedente corrisponde a quello di un uomo (75% delle domande), di 26 anni che mira ad ottenere un finanziamento pari a 9.650 euro. Lo stipendio medio di chi ha meno di 30 anni e vuole un prestito personale è pari a 1.470 euro e la durata del piano di ammortamento che preferisce è pari a 55 rate, vale a dire 4 anni e 8 mesi.
Non sorprende che le regioni in cui, percentualmente, le richieste di prestito presentate dagli under 30 sono più alte siano anche quelle in cui trovare un impiego è più semplice. Così, se come detto a livello nazionale i finanziamenti ai giovani rappresentano il 15,7% del totale, in Lombardia diventano il 18,4%, in Veneto il 18,2%, in Trentino Alto Adige il 18,1% e in Piemonte il 17,1%.