1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pressione su Unicredit, non figura più nella most preferred list mensile di Merrill Lynch

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fuori Unicredit, ancora dentro Bpm e Intesa Sanpaolo. Merrill Lynch ridisegna la mappa dei sui titoli bancari preferiti in un’orizzonte temporale mensile e non c’è più posto per l’istituto di piazza Cordusio. Nella lista dei “most preferred” europei entrano Credit Suisse, Lloyds e Fortis, mentre tra le italiane rimangono Intesa Sanpaolo e Bpm. Intanto sempre oggi il Credit Suisse ha abbassato da 8 a 7,6 il target price su Unicredit con raccomandazione “outperform” confermata. A Piazza Affari il titolo Unicredit cede oltre 1 punto percentuale scambiando a quota 5,75 euro.