Presidente Opec vede petrolio tra i 150 e i 170 $ entro fine estate

Inviato da Redazione il Gio, 26/06/2008 - 16:44
Il ministro algerino dell'Energia, Chakib Khelil, attuale presidente dell'Opec, ha detto di aspettarsi che il prezzo del petrolio possa toccare massimi tra i 150 e i 170 dollari per barile entro la fine dell'estate. Khelil ha anche detto di ritenere l'indebolimento del dollaro una delle maggiori cause della salita del prezzo del greggio, aggiungendo che un deprezzamento tra l'1 e il 2% del biglietto verde contro euro determinerebbe un aumento del prezzo del greggio di circa 8 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA