1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La premiata ditta Aem-Asm e l’accordo che vale 9 miliardi di euro

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una televola sarebbe potuta durare meno. Mancano infatti oramai solo pochi dettagli e l’accordo che darà vita alla Super Utility lombarda sarà fatto. Aem e Asm diventeranno un’unica società. La fusione tra le aziende di Milano e Brescia è conclusa: con una capitalizzazione di Borsa da oltre 8,7 miliardi di euro nasce il secondo polo di energia più importante d’Italia dopo l’Enel. La nuova società avrà un doppio consiglio d’amministrazione e i due comuni ne controlleranno il 25,1% a testa. Alla presidenza andrà l’attuale numero uno di Aem, Giuliano Zuccoli, mentre Renzo Capra, alla guida di Brescia, sarà alla sorveglianza. Ieri per seguire le fasi decisive Letizia Moratti non è andata ad Atene ad assistere alla finale di Champions vinta dal Milan e doveva rappresentare Milano.