Pramac, Ansaldo Energia (Finmeccanica) entra nel capitale della controllata Proit

Inviato da Carlotta Scozzari il Mer, 10/06/2009 - 15:34
Quotazione: PRAMAC *
Pramac e Ansaldo Energia comunicano di avere siglato un accordo per l'ingresso della società che fa capo a Finmeccanica nel capitale sociale di Proit srl, attiva nella progettazione, distribuzione, installazione e manutenzione di impianti fotovoltaici e altri sistemi a energia solare, nonché controllata da Pramac con il 68 per cento. Pramac è attiva nella produzione e commercializzazione di gruppi elettrogeni per la generazione di energia elettrica, macchinari per la movimentazione logistica interna, moduli e altri componenti per impianti fotovoltaici, mentre Ansaldo Energia opera nella fornitura di componenti e servizi per impianti di generazione di energia. In forza di tale accordo, Ansaldo Energia ha sottoscritto in data odierna una quota pari al 5% del capitale sociale di Proit corrispondente a un valore pari a 89,473 mila euro, nell'ambito di un aumento di capitale appositamente deliberato. E' stata, inoltre, riconosciuta ad Ansaldo Energia S.p.A. un'opzione di acquisto, relativa alla quota residua del capitale sociale detenuta da Pramac e dall'azionista Giovanni Grazzini, o alla metà di essa, che potrà essere esercitata dal 15 luglio 2010 e fino al 31 dicembre 2010 subordinatamente al verificarsi di determinate condizioni. Ansaldo Energia beneficerà, invece, di un'opzione di vendita della quota oggi acquisita, nell'ipotesi in cui le condizioni sopraindicate non si verifichino. Unitamente all'ingresso nel capitale sociale di Proit, ad Ansaldo Energia sono stati riconosciuti alcuni diritti di governance riguardanti in particolare la facoltà di nominare un proprio rappresentante nel consiglio di amministrazione.
COMMENTA LA NOTIZIA