1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Poste Italiane: tutti i dettagli dell’Ipo al via oggi, bonus share generosa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Sfiora i 10 miliardi di euro la valorizzazione massima di Poste Italiane la cui offerta di azioni parte oggi e si protrarrà fino al 22 ottobre. Il debutto a Piazza Affari è previsto il 27 ottobre con il Tesoro che metterà sul mercato circa il 40% del capitale considerando anche bonus share e greenshoe per quella che è la maggiore privatizzazione da quella di Enel del 1999. 
Offerte 453 mln di azioni, forchetta di prezzo tra 6 e 7,5 euro 
L’Offerta ha ad oggetto un quantitativo massimo di 453 milioni di azioni ordinarie, poste in vendita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, corrispondente al 34,7% del capitale sociale della società (le azioni cedute dal Ministero potranno raggiungere il 38,2% del capitale della società in caso di esercizio integrale dell’opzione greenshoe) e sarà realizzata attraverso un’Offerta Pubblica in Italia rivolta al pubblico indistinto e ai dipendenti del Gruppo Poste ed un contestuale Collocamento Istituzionale. L’intervallo di valorizzazione della società è compreso tra un minimo non vincolante di 7.837 milioni di euro ed un massimo vincolante per la sola Offerta Pubblica di 9.796 milioni, pari ad un minimo non vincolante di 6 euro per azione ed un massimo vincolante per la sola Offerta Pubblica di 7,50 euro per azione. 
E’ prevista la concessione, da parte del Ministero ai Coordinatori dell’Offerta Globale di un’opzione di chiedere in prestito ulteriori massime 45,3 milioni di azioni, corrispondenti ad una quota pari al 10% del numero di azioni oggetto dell’Offerta Globale ai fini di una sovrallocazione (over allotment) nell’ambito del Collocamento Istituzionale. È inoltre prevista la concessione da parte del Ministero ai Coordinatori dell’Offerta Globale, anche in nome e per conto dei membri del Consorzio per il Collocamento Istituzionale, di un’opzione greenshoe per l’acquisto, al Prezzo Istituzionale (come infra definito), di un massimo di ulteriori 45,3 milioni di azioni, pari al 10% dell’Offerta Globale. In caso di integrale esercizio dell’Opzione Greenshoe il numero di azioni complessivamente collocate sarebbe di n. 498,3 milioni, corrispondente al 38,2% del capitate sociale. 

Lotto minimo di 500 azioni
L’offerta comprende sia una tranche rivolta al pubblico indistinto in Italia che una tranche riservata ai dipendenti del Gruppo residenti in Italia composta da un massimo di circa 14,9 milioni di azioni  Con specifico riferimento alla tranche rivolta al pubblico indistinto, potranno essere presentate domande di adesione per quantitativi minimi di 500 Azioni (Lotto Minimo) o suoi multipli, ovvero per quantitativi minimi di 2.000 Azioni (Lotto Minimo di Adesione Intermedio) o suoi multipli, ovvero per quantitativi minimi di 5.000 Azioni (Lotto Minimo di Adesione Maggiorato) o suoi multipli. 

Bonus share del 5% per chi manterrà le azioni per almeno 12 mesi 
Agli assegnatari delle azioni Poste Italiane che manterranno senza soluzione di continuità la piena proprietà di tali Azioni per dodici mesi dalla data di Pagamento (27 ottobre 2015), e sempre che le stesse siano rimaste depositate presso un Collocatore ovvero presso altre istituzioni aderenti alla Monte Titoli, spetterà l’attribuzione gratuita di 1 azione ordinaria della Società ogni 20 Azioni assegnate nell’ambito dell’Offerta Pubblica (5%).