1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Poste Italiane: titolo debole dopo cambio al vertice, verso rinvio collocamento?

QUOTAZIONI Poste Italiane
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poste Italiane debole a Piazza Affari, dove lascia sul parterre circa lo 0,5% a 6,46 euro, dopo il cambio al vertice deciso dal Tesoro. Il ministero dell’Economia ha infatti proposto Matteo Del Fante, attuale Ceo di Terna, per sostituire Francesco Caio. Questa mattina gli analisti di Banca Akros hanno tagliato il giudizio sul titolo del gruppo postale a neutral dal precedente accumulate, mentre Equita ha confermato la raccomandazione buy spiegando di “aver apprezzato il lavoro di Caio nella ristrutturazione del gruppo e per la capacità di aver saputo identificare e attuare opzioni di crescita in altri business”. Secondo gli esperti della sim milanese il cambio al vertice potrebbe “far differire la tranche di collocamento visto che è ragionevole immaginare che il nuovo vertice ridefinisca le strategie aziendali”.