Poste: Antitrust, separare attività bancarie/finanziarie, definire modalità di accesso in ambito postale

Inviato da Luca Fiore il Ven, 04/07/2014 - 19:05
"Il settore postale non ha ancora raggiunto un grado di apertura alla concorrenza sufficiente". È quanto si legge nella segnalazione dell'Antitrust a governo e Parlamento per la formulazione della legge annuale sulla concorrenza. "In questo quadro -continua la segnalazione- va valutato positivamente il progetto di privatizzazione di Poste Italiane da realizzare in un contesto di effettiva apertura del mercato e di piena liberalizzazione del settore".

Poste deve separare le attività bancarie/finanziarie e definire modalità di accesso in ambito postale.
"In particolare, occorre una separazione societaria delle attività bancarie/finanziarie e una chiara definizione delle modalità di accesso da parte di operatori postali concorrenti alla rete postale in termini di condizioni economiche e regolamentari".
COMMENTA LA NOTIZIA