1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Possibili 6.000 licenziamenti in casa Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I vertici del gruppo torinese stanno incontrando i rappresentanti sindacali per discutere delle varie misure da intraprendere per risollevare le sorti di Fiat, in un momento particolarmente delicato dopo la brutta trimestrale presentata ieri. Alla base della discussione con i sindacati vi sarebbero anche possibili tagli alla forza lavoro finalizzati alla riduzione dei costi (si parla di 6.000 persone di cui la maggior parte in Italia). Lo staff lavorativo di Fiat è di 198.000 persone a livello globale, di cui 100.000 in Italia. Lo stesso amministratore delegato, Paolo Cantarella, ha dichiarato che “intende usare tutte le misure di flessibilità disponibili che possano far fronte alla caduta della domanda nel settore auto, nel modo più indolore possibile”.