1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Positive le borse europee, Piazza Affari è la migliore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza con il piede giusto per le borse europee, con Piazza Affari che segna la migliore performance. I listini del Vecchio Continente beneficiano dell’avvio positivo della stagione delle trimestrali statunitensi, inaugurata ieri da Alcoa. Il colosso dell’alluminio ha messo a segno ricavi migliori delle attese del mercato, ritoccando verso l’alto le previsioni sulla domanda di alluminio nel 2013.

Buone notizie anche dal mercato secondario, con lo spread Btp-Bund che è tornato a scendere. Il differenziale di rendimento tra i titolo di Stato decennali italiani e tedeschi ha preso il via questa mattina a quota 276, in contrazione rispetto ai 279 punti base registrati ieri e in prossimità dei minimi dell’ultimo anno.

Dal fronte macro, l’attenzione oggi è tutta rivolta al dato tedesco sulla produzione industriale a novembre prevista in calo annuo del 2,90% dalla flessione del 3,70% precedentemente rilevata.

I mercati sono in attesa dell’appuntamento di domani con la decisione sui tassi d’interesse della Bank of England prima e soprattutto della Bce dopo, seguita dalla tradizionale conferenza stampa tenuta dal governatore dell’Eurotower, Mario Draghi. Le previsioni sono per una conferma dei tassi rispettivamente allo 0,50% e allo 0,75%.

A Piazza Affari il Ftse Mib avanza dell’1,03% a 17.125 punti mentre il Ftse All Share si attesta a quota 18.072 in rialzo dello 0,96%. Ancora una volta a farla da padrone è il comparto bancario nel quale svetta Monte dei Paschi con un progresso del 3,52%. Ottimo l’andamento anche per Banco Popolare (+3,15%), Unicredit (+2,67%), Popolare di Milano (+1,91%), Mediobanca (+1,86%), Ubi Banca (+1,35%) e Intesa Sanpaolo (+1,28%). Pochissimi i titoli tinti di rosso: il peggiore risulta essere Parmalat che mostra un ribasso dello 0,28%.

Sopra la parità anche le altre piazze europee: a Francoforte il Dax30 sale dello 0,33%, il francese Cac40 dello 0,40%, il londinese Ftse100 dello 0,38% e a Madrid l’Ibex35 avanza dello 0,74%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …