1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Portogallo vara nuovi provvedimenti di taglio alla spesa, deficit visto al 4,6% a fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Portogallo mette nuovamente mano alla forbice annunciando tagli aggiuntivi alla spesa pubblica. Il ministro delle Finanze, Fernando Teixeira, ha annunciato che la nuova correzione “precauzionale” prevede tagli pari allo 0,8% del pil nel 2011, dell’1,6% nel 2012 e dello 0,8% nel 2013. Gli interventi riguarderanno la sanità e le società pubbliche. In particolare è previsto un aumento delle entrate pari allo 0,9% del pil nel 2012 e allo 0,4% nel 2013. Il governo lusitano ha come obiettivo un rapporto deficit/pil al 4,6% a fine anno.