1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Portogallo: spread scende ancora, da Germania apertura a revisione piano aiuti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima apertura ufficiale a una possibile revisione del piano di aiuti concesso al Portogallo. Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, in una conversazione intercettata ieri dalle telecamere (a sua insaputa) nel corso del meeting dell’Eurogruppo, ha detto al ministro delle finanze portoghese che la Germania è disposta a valutare una revisione del piano di aiuti da 78 miliardi di euro. Argomento che sarà preso in considerazione subito dopo che sarà risolta la questione greca.
Oggi la reazione del mercato è stata positiva con il differenziale di rendimento tra i bond decennali portoghesi e quelli tedeschi sceso di slancio sotto i 1100 punti base. Il rendimento del decennale lusitano risulta del 12,6%% dal picco al 17% toccato lo scorso mese (massimi da introduzione euro) proprio sui timori dell’emergere della necessità di un nuovo piano di aiuti per rimettere in sesto i conti pubblici del Paese.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ACCORDO

Cerved: estesa la partnership industriale con BHW Bausparkasse

BHW Bausparkasse AG, succursale Italiana dell’omonimo gruppo bancario tedesco (parte del Gruppo Deutsche Postbank) e Cerved Credit Management Group, controllata indiretta di Cerved Information Solutions, hanno finalizzato un accordo per estendere la …

IPO

Carrefour prepara quotazione delle sue attività in Brasile

La catena di supermercati francese Carrefour ha depositato il prospetto preliminare in vista dell’introduzione in Borsa della sua controllata brasiliana Atacadão SA (Grupo Carrefour Brasil) in una operazione che gli permetterà di raccogliere tra i 4,…

MATERIE PRIME

Usa: scorte petrolio tornano a salire a sorpresa, +0,118 mln di barili

In crescita, seppur lieve, le scorte di petrolio statunitensi. Nell’ultima settimana le scorte di greggio si sono attestate a quota 509,213 milioni di barili, in rialzo di 0,118 mln rispetto al dato precedente. Il consensus era invece per un nuovo ca…