Portogallo: sistema finanziario migliorato, ma il rischio contagio è molto alto (Banco de Portugal)

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 29/05/2012 - 15:39
Nonostante il sistema finanziario portoghese abbia rafforzato i propri livelli di solvibilità, permangono elevati rischi di contagio. Lo sostiene il Banco de Portugal, nel suo rapporto di stabilità finanziaria, diffuso oggi. "Vi è attualmente un rischio molto forte di effetti di contagio dagli sviluppi negativi a livello internazionale", si legge nello studio. Secondo la banca centrale del Portogallo, i rischi maggiori sono rappresentati dai dubbi circa la capacità di risolvere la crisi del debito sovrano nella zona euro e dalla possibilità di intensificazione del contagio della situazione in altri paesi. Tutto ciò potrebbe portare a ulteriori revisioni al ribasso dei rating di alcune banche del Paese e un deflusso di capitali esteri. Il rapporto ha comunque evidenziato che a fine 2011 le banche portoghesi hanno fatto uno sforzo significativo per rafforzare i propri livelli di solvibilità. A dicembre 2011, il Core Tier 1 ratio della media del sistema bancario portoghese era pari al 9,6% (8,7% inclusa la banca BPN), che rappresenta rispettivamente un aumento di 0,9 e 1,5 punti percentuali rispetto a giugno 2011 e dicembre 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA