1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Portogallo: rendimenti in forte rialzo su timori per instabilità politica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le dimissioni del ministro delle Finanze Vitor Gaspar e del ministro degli Esteri Paulo Portas hanno aumentato i timori degli investitori su una possibile caduta del governo del primo ministro Pedro Passos Coelho e un ritorno alle urne in un clima di forte opposizione alle misure di austerità portate avanti per sbloccare gli aiuti internazionali della Troika (BCE-UE-FMI).

Il CDS-PP (Centro Democratico Sociale – Partito Popolare) potrebbe, infatti, decidere di togliere l’appoggio al Governo di Coelho e quindi portare il paese a nuove elezioni nel breve periodo. Oggi si troveranno i vertici del partito per decidere le prossime mosse.

L’eventuale scelta di lasciare il Governo Coelho provocherebbe uno stallo istituzionale con ripercussioni pesanti sull’economia del paese perché bloccherebbe le operazioni necessarie per portar avanti il piano di salvataggio, facendo ritornare il paese lusitano nella spirale della crisi senza avere vie di uscita.

Le tensioni hanno portato i rendimenti del decennale portoghese a salire dal 6,70% fino all’8%. Marcato rialzo anche per i CDS con scadenza 5 anni sul Portogallo, ovvero quegli strumenti derivati che permettono di assicurarsi dal rischio di default di un paese. Il CDS 5 yrs sul paese lusitano è salito al di sopra dei 500 punti base (toccando un massimo dal novembre 2012), con un aumento giornaliero di oltre 100 punti base.

In forte ribasso il mercato azionario di Lisbona con il principale indice il PSI 20 che perde oltre 6 punti percentuali. Riteniamo che solamente una decisione responsabile da parte dei vertici del CDS-PP potrebbe allentare le recenti tensioni. Difficile un possibile rimpasto di governo con l’entrata di partiti dell’opposizione.

FILIPPO A. DIODOVICH
Market Strategist IG

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.