1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Portogallo: Pizzoli (Ing), situazione altamente incerta. L’Europa non sarà morbida

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La situazione resta altamente incerta in Portogallo a seguito delle dimissioni del governo di Lisbona – dopo la bocciatura parlamentare del pacchetto di misure addizionali di austerità – che potrebbero spingere in tempi rapidi il Paese verso la richiesta di aiuti finanziari all’Ue e al Fmi. Secondo Paolo Pizzoli, economista di Ing,interpellato da Finanza.com si prospetta un periodo di transizione di 55-60 giorni fino alla prossima data delle elezioni e sono poche le probabilità che il nuovo governo proceda con misure forti come il governo di Socrates. “Il quadro rimane incerto – segnala l’economista – . Se si dovesse prospettare l’aiuto da parte del fondo salva Stati, i paesi europei non concederebbero misure morbide. C’è l’eventualità – azzarda l’economista – di un governo tecnico con funzioni ridotte con alla guida lo stesso Socrates, ma rimane una delle tante possibilità”.