Portogallo: governo pronto a iniettare liquidità a Bpi per piano ricapitalizzazione

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 04/06/2012 - 12:29
Bpi, istituto finanziario portoghese, ha fatto sapere oggi che riceverà liquidità da parte dello stato per il piano di ricapitalizzazione, che permetterà alla banca di raggiungere i requisiti di capitale fissati dall'European Banking Authority (Core Tier 1 al 9% entro il 30 giugno). Secondo quanto approvato oggi dal consiglio di amministrazione, Bpi riceverà 1,5 miliardi di euro dallo Stato entro giugno e successivamente lancerà un aumento di capitale da 200 milioni entro la fine di settembre, le cui risorse verranno impiegate per ripagare l'aiuto statale, riducendolo a 1,3 miliardi. Il Portogallo si appresta a iniettare 6,65 miliardi di euro complessivi nelle casse delle due banche private Bcp e Bpi e dell'istituto di credito statale Cgd.
COMMENTA LA NOTIZIA