Portogallo: Borsa cede il 5%, preoccupa la stabilità di governo

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 03/07/2013 - 09:30
La Borsa del Portogallo apre una seduta di passione, sulla paura di una crisi di governo. Questa mattina l'indice Psi 20 ha aperto con un calo del 5%, mentre i titoli bancari si sono affossati con ribassi di oltre 10 punti percentuali. A pesare è l'incertezza politica in cui è piombato il Paese, dopo le dimissioni del ministro delle Finanze, Vitor Gaspar, avvenute lunedì. Ieri anche il ministro degli esteri portoghese, Paulo Portas, che fa parte della coalizione di governo, ha annunciato le sue dimissioni, perché contesta la nomina a ministro delle finanze di Maria Luis Albuquerque. Nella serata il premier Pedro Passos Coelho ha tenuto in discorso in cui ha ribadito la sua volontà a proseguire nel mandato, e a non accettare le dimissioni di Portas.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA