Portogallo: la Banca centrale taglia la view sul Pil 2014

Inviato da Luca Fiore il Mar, 16/07/2013 - 18:49
"Le proiezioni per l'economia portoghese sono caratterizzate da un elevato grado di incertezza a causa della necessità di implementare il programma di assistenza economica e finanziaria e dei recenti sviluppi sul mercato interno (crisi politica, ndr)". È quanto si legge nel bollettino economico presentato dal Banco de Portugal.

Secondo l'istituto centrale il Pil lusitano scenderà del 2% nel corso dell'anno corrente, contro il -2,3% stimato a primavera. Peggiora invece la view sul 2014 quando la crescita del Prodotto interno lordo del Paese passa dal +1,1 al +0,3 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA