1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

I porti della Regina piacciono a Goldman Sachs e Singapore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non c’è alcuna garanzia che un’offerta verrà realizzata”. Questo il commento ufficiale di Goldman Sachs su Associated British Port (Abp). Ma l’interesse per la società che controlla i porti inglesi c’è ed è sufficiente a far balzare i titoli dell’azienda, a Londra, del 3,02% a 717 pence. Assieme a Goldman Sachs si muovono anche Borealis Infrastructure Management (una divisione del fondo dei dipendenti pubblici dell’Ontario) e Gic Special Investments (società di private equity del governo di Singapore) cje, secondo alcuni rumor, potrebbero avanzare un’offerta fino a 740 pence per azione, pari a circa 2,3 miliardi di sterline.