1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Porta in faccia a Enel, governo e aziende francesi difendono Suez

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come ai tempi dello sbarco in Italia del colosso francese Edf. Solo che questa volta la partita si gioca a campi invertiti. L’annuncio del possibile lancio di un’offerta di acquisto – mercoledì scorso – da parte di Enel nei confronti di Suez che ha il controllo di Electrabel ha scatenato la reazione del governo transalpino. Nessuna presa di posizione ufficiale, ma una telefonata tra il presidente Jacques Chirac e il premier Silvio Berlusconi da cui si è capito che i francesi l’ingresso di Enel nel settore dei servizi pubblici. Da qui la replica sia di Berlusconi sia del suo sfidante alle elezioni Romano Prodi. Entrambi ieri hanno chiesto alla Francia reciprocità sui rispettivi mercati. Berlusconi ha fatto sapere di averla chiesta a Chirac e a De Villepin, il primo ministro francese. Ma in Francia non è solo il livello politico a lanciare messaggi ostili.