Porsche: Merrill, impatto neutro da incremento quota in Vw

Inviato da Redazione il Lun, 26/06/2006 - 11:14
L'incremento al 25,1% della quota detenuta in Volkswagen da parte di Porsche non avrà effetti sul profilo di credito della casa di Stoccarda, mentre avrà un impatto neutrale in ottica di trading. Ne sono convinti gli analisti di Merrill Lynch, che in una nota odierna chiariscono che, nonostante al termine delle approvazioni delle autorità Porsche diventerà il maggiore azionista di Vw, la mossa non dovrebbe preludere a un pieno controllo di Volkswagen, con Porsche che continuerà a operare in maniera indipendente. Attualmente la quota Porsche in Volkswagen è pari al 21,2%. Venerdì Porsche ha annunciato l'intenzione di voler incrementare la sua partecipazione al 25,1%.
COMMENTA LA NOTIZIA