1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Popolari in fermento, sulla giostra dell’M&A sale la Popolare di Milano

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il risiko bancario impazza a Piazza Affari. Il Governatore di Banca d’Italia, Mario Draghi, non perde occasione per auspicarsi una fusione nel settore delle banche di medie dimensioni dopo la mossa di Unicredit che ha conquistato Hvb e il deal Banca Intesa – SanPaolo Imi. Il prossimo istituto a muoversi sullo scacchiere dell’M&A indicato da mesi dagli esperti di mercato è la Popolare di Milano. Anche se la banca guidata da Roberto Mazzotta si trincera dietro il silenzio secondo indiscrezioni di stampa avrebbe in realtà avviato dei contatti con la Popolare Emilia Romagna. Secondo alcuni ben informati il dialogo tra le due banche sulla creazione di un unico gruppo si è infittito nelle ultime settimane e guarderebbe ancora a Lodi come terzo polo di una grande superpopolare che potrebbe nascere se dovesse saltare il progetto di fusione tra Bpi e Popolare Verona-Novara.