1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Popolari: Fratta Pasini, “Il voto capitario applicato con intelligenza”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Il voto capitario può essere applicato in maniera intelligente per evitare strumentalizzazioni e declinazioni a vantaggio di chi non ha effettivo interesse all’andamento economico della banca”. Sono le parole di Carlo Fratta Pasini, presidente dell’Associazione Banche Popolari in un’intervista al Sole 24 Ore in merito alla legge che presto cambierà il mondo delle popolari e quindi forse metterà mano anche al capitolo voto capitario. “Il principio del voto capitario non è più in discussione”, precisa Pasini. Tuttavia, nella nuova banca, che nascerà con la fusione di Popolare Verona-Novara e Popolare Italiana i vertici hanno intenzione di ammettere soci con un possesso azionario minimo di 150 azioni.