Popolare Vicenza: rettifiche raddoppiate nel 2013, in arrivo offerta per Banca Etruria

Inviato da Luca Fiore il Mar, 18/03/2014 - 18:48
Quotazione: BCA POP ETRURIA LAZIO
Le rettifiche su crediti tingono di rosso l'esercizio 2013 della Banca Popolare di Vicenza. L'istituto veneto ha annunciato che dopo gli oltre 100 milioni di utili registrati nel 2012, l'esercizio 2013 si è chiuso con una perdita di 28,2 milioni a causa di rettifiche su crediti raddoppiate a 432,4 milioni di euro.

Lo scorso 18 febbraio la Popolare di Vicenza ha annunciato un aumento di capitale da un miliardo di euro che servirà a finanziare eventuali acquisizioni. "Entro fine mese faremo un'offerta vincolante per Banca Etruria", ha detto Gianni Zonin, presidente dell'istituto, durante la conference call sui risultati 2013.

Per quanto riguarda l'ipotesi di integrazione con Veneto Banca, Zonin ha precisato di non voler portare avanti un'Opa ostile: "se gli esponenti di Veneto Banca non sono d'accordo, non siamo d'accordo neanche noi".
COMMENTA LA NOTIZIA