Popolare Milano: mancata revisione governance non ritarderà aumento di capitale

Inviato da Luca Fiore il Mer, 16/04/2014 - 20:10
"La mancata approvazione della proposta di revisione della governance della Banca non ritarderà l'esecuzione del programmato aumento di capitale di massimi 500 milioni di euro, il cui avvio è previsto nei primi giorni del prossimo mese di maggio". È quanto si legge in una nota diffusa dalla Banca popolare di Milano.

"L'aumento di capitale unitamente al positivo contributo della recente cessione di Anima Holding e alle altre azioni previste dal Piano porterà all'ulteriore rafforzamento patrimoniale della Banca". L'istituto ha inoltre reso noto che "la consolidata posizione di liquidità della Banca consentirà un ulteriore rimborso di LTRO per 750 milioni di euro entro la fine del mese di aprile, con l'obiettivo di un rimborso integrale degli stessi entro fine 2014".
COMMENTA LA NOTIZIA