1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Popolare Milano: il 2011 si chiude con un rosso di 614 mln, svalutazioni avviamenti per 336 mln -1-

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Bipiemme ha chiuso l’esercizio 2011 con una perdita netta consolidata di 614 milioni, in netto peggioramento rispetto ai +106 milioni registrati nel 2010. “La perdita di periodo normalizzata -si legge nella nota diffusa dalla società-, ottenuta depurando il risultato del 2011 delle componenti straordinarie, quasi interamente riconducibili alle svalutazioni degli avviamenti e partecipazioni e agli accantonamenti a fondo rischi, si attesta 176 milioni”.

La svalutazione del valore degli avviamenti (goodwill) risulta pari a 336 milioni ed è stata effettuata nel 4° trimestre, senza effetti sui coefficienti patrimoniali. A fine dicembre il core tier 1 si attesta all’8,02%, il tier 1 all’8,6% ed il total capital ratio all’11,8%. “I coefficienti patrimoniali del Gruppo includono gli effetti delle maggiori ponderazioni richieste dalla Banca d’Italia. Tali maggiori ponderazioni portano a un incremento delle attività di rischio ponderate per circa 7,9 miliardi, con un impatto negativo quantificabile in 168 p.b. sul core tier 1, di 180 p.b. sul tier 1 e di 247 p.b. sul total capital ratio”.