1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Popolare di Vicenza: Bce verso abbassamento richiesta Cet1 al 10,25%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bce ha intenzione di diminuire il requisito minimo patrimoniale in termini di Cet1 richiesto alla Banca Popolare di Vicenza al 10,25%, rispetto al precedente 10,3% annunciato lo scorso 7 maggio (draft decision).

Lo rendo noto lo stesso istituto di credito nel supplemento al prospetto obbligazionario in collocamento dal 5 febbraio, precisando che la comunicazione effettuata dalla Bce è provvisoria e, quindi, potrebbe essere oggetto di revisioni.

Nel prospetto la Popolare di Vicenza segnala, inoltre, che la Bce ha intenzione di richiedere “la presentazione e implementazione, entro aprile 2016, di un piano di rafforzamento patrimoniale volto a rispristinare i requisiti minimi (capital plan); il rafforzamento dei sistemi di controllo interno; l’attuazione di strategie conservative, nonché di uno specifico contingency plan, in materia di gestione della liquidita’; il rafforzamento dei presidi organizzativi di cui al processo interno di determinazione dell’adeguatezza patrimoniale Icaap di gruppo”.