1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

PopMilano riduce le perdite, si spera a un concambio con Bper meno penalizzante

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Forse non è detta l’ultima parola. Il concambio ipotizzato tra la Banca Popolare di Milano e la Popolare dell’Emilia Romagna a 1,7 azioni dell’istituto di Roberto Mazzotta per una di quello di Guido Leoni potrebbe essere rivisto. I vertici delle due banche si sono infatti incontrati ieri, proseguendo positivamente negli approfondimenti finanziari e legali relativi al progetto di aggregazione, anche per quanto riguarda la determinazione del rapporto di cambio, ma, “tali approfondimenti – si legge sulla nota diffusa su richiesta della Consob – proseguiranno nella giornata odierna e in quella di domani, con l’obiettivo di sottoporre il risultato della trattativa ai rispettivi Consigli di amministrazione per l’assunzione delle delibere di loro competenza”. Così il titolo di Bpm si sta riprendendo un po’ a Piazza Affari dai minimi intraday toccati a quota 12,02 euro e ora limita le perdite a un -0,72% a 12,37 euro. Con queste quotazioni, considerando che nell’asta di apertura la Popolare dell’Emilia Romagna ha segnato un prezzo di 20,10 euro, il concambio implicito è di 1,62.