1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop. Verona: analisti, mercato ha paura di operazioni antieconomiche

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Il mercato ha paura che la Popolare Verona Novara si imbarchi un’acquisizione diluitita per i propri conti” è il primo commento di un analista ai rumors su Bnl che hanno piegato in mattinata il titolo dell’istituto veronese. “A questi prezzi Bnl tratta con multipli prezzo/utili decisamente superiori a quelli della Pop. Verona Novara. A spingere il titolo dell’istituto di Via Veneto sono però solo le speculazioni e non i risultati, certo non brillanti. L’istituto romano viaggia su un Roe del 5% contro il 13% quasi del gruppo guidato da Fabio Innocenzi. Per la popolare veronese sarebbe quindi un’avventura costosa, anche se ci sarebbero margini per migliorare la situazione a patto che i titoli non vengano strapagati. La sensazione è però che l’operazione sia in qualche modo guidata da Banca d’Italia e che quindi esuli da considerazioni puramente economiche, che a questi prezzi non ci sono”.