1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Pop. Milano, per Studi e Investimenti con l’attuale governance difficili alleanze

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel corso del consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Milano per l’approvazione delle modifiche allo statuto necessarie per l’operazione di fusione con la B.P. Emilia Romagna, i consiglieri di emanazione sindacale Fisac-Cgil hanno votato contro le modifiche, cambiando orientamento rispetto al passato e, unendosi alle altre sigle sindacali già contrarie, determinando di fatto la fine del progetto di integrazione tra i due istituti popolari. Secondo Studi e Investimenti Mobiliari, anche se il fallimento dell’operazione potrebbe comportare un ritorno di appeal speculativo per la Popolare di Milano, da questa vicenda emerge con ancora maggiore forza come con la governance attuale qualsiasi tipo di alleanza sia estremamente complicata.