1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop Milano sale con grinta a Piazza Affari, anche Merrill Lynch aiuta

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca Popolare di Milano si mantiene un passo avanti alla pattuglia dei titoli bancari della Borsa milanese. Il titolo dell’istituto guidato da Roberto Mazzotta guadagna oltre due percentuali, scambiando a quota 10,39 euro. Che l’attenzione sulla banca meneghina sia alta lo provano anche i volumi: sono infatti passati di mano 2,35 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 2,6 milioni di pezzi. A sostenere l’azione sono le indicazioni arrivate questa mattina dagli analisti di Merrill Lynch. Il broker ha avviato oggi la copertura sulla Banca Popolare di Milano consigliandone l’acquisto fino a un prezzo obiettivo pari a 11,8 euro. “Non abbiamo tenuto conto di nessun potenziale deal, ma stimiamo che se questo avverrà potrebbe aggiungere 2,6 euro al massimo al nostro target price”, specificano gli esperti della prestigiosa casa d’affari. “La nostra ipotesi di M&A preferita per la Banca Popolare di Milano all’interno delle popolari è un deal con la Banca Popolare Italiana, dal momento che vediamo una perfetta simbiosi tra la storia di ricavi della BPI con la storia di costi della BPM”, riprendono gli esperti. “Una fusione di questo tipo porterebbe vantaggi ad entrambe le banche”.