1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop Milano poco mossa: mercato alla finestra in attesa di cda

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato resta alla finestra sulla Banca Popolare di Milano. Il titolo dell’istituto di Piazza Meda si accontenta di spuntare un +0,18% scambiando a 9,91 euro. L’atteso piano di riorganizzazione dell’alta direzione della Banca Popolare di Milano arriverà oggi all’esame del consiglio di amministrazione. Il progetto, messo a punto dal direttore generale Fabrizio Viola e osteggiato a più riprese dal sindacato interno, punta a snellire la macchina organizzativa della Bpm avviando al tempo stesso una riduzione dei costi che renda più simile la struttura di Bpm a quelle delle altre banche popolari. Si vedrà se il sindacato interno che in consiglio ha una rappresentenza maggioritaria deciderà di mettersi di traverso difendendo le varie poltrone messe in discussione dal piano o se invece farà buon viso a cattiva sorte, sapendo di avere puntati su di sè i fari del mercato e probabilmente anche della Banca d’Italia. Nell’attesa che giungano sviluppi la stampa torna a ipotizzare un possibile avvicinamento tra la Banca Popolare di Milano e la Banca Popolare dell’Emilia Romagna.