1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop Milano: Mazzotta, se sono un problema pronto a lasciare

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tensione e scontri in casa Popolare di Milano. Ieri il presidente della banca meneghina, Roberto Mazzotta, ha voluto affrontato il delicato tema della governance. Stanco da alcuni consiglieri, espressione soprattutto delle sigle sindacali, che nel tempo hanno fatto fallire tutte le ipotesi di aggregazione provocando forti tensioni e scontri idelogici. “Se ritenete che esistano motivazioni per andare prima del termine a un’assemblea dei soci che nomini un nuovo cda, non solo non mi opporrò, ma farò di tutto perchè questo accada il più velocemente possibile”, ha detto ieri Mazzotta durante il cda. Il manager chiede chiarezza una volta per tutte: o la situazione si sblocca o non resta che la conta assembleare. La riunione è stata piuttosto accesa ma alla fine si è chiusa con un nulla di fatto. Nessuno ha infatti chiesto di andare all’assemblea e tutti hanno preferito prendere una pausa di riflessione.