1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Pop Milano: Euromobiliare alza rating a buy fiduciosa su sinergie con Bper

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le strade che potrà percorre Banca Popolare di Milano nel suo futuro sono sicure e vantaggiose. E’ questa l’idea degli analisti di Euromobiliare, che analizzano con occhio critico la fusione con la Popolare dell’Emilia Romagna. “Dopo la recente underperformance crediamo che il mercato abbia più che scontato gli elementi negativi del deal con Bper, come il concambio e la governance. Il miglioramento di questi punti potrebbe invece rappresentare valore di guida per il futuro”, sostengono gli esperti nella nota diffusa oggi. La sim italiana fa due conti sui possibili vantaggi derivanti dall’unione. “Crediamo che le sinergie siano conservative: su 165 milioni di sinergie da costo, 65 milioni derivano dal personale, agendo sul turnover – spiegano gli analisti – Da quest`area crediamo che ci sia agevole spazio per aumentare le sinergie con un impatto positivo del 2% sull`Eps”. Ma c’è ancora tempo. La decisione finale sul matrimonio con Bper verrà presa nell`assemblea di ottobre. Nel caso le nozze dovessero saltare gli esperti di Euromobiliare rimangono comunque fiduciosi e ottimisti. “Crediamo che la Popolare di Milano ne beneficerebbe comunque perché sarebbe nuovamente percepita come preda”. Nell’attesa, gli analisti hanno alzato il rating da hold a buy e confermato il target price a 12,4 euro.