Pop Milano: Equita la boccia a hold, titolo debole a Piazza Affari

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 15/10/2009 - 11:40
Bocciatura per il titolo banca Popolare di Milano da parte di Equita. La sim milanese ha abbassato oggi il giudizio sull'istituto di credito meneghino tagliandolo da buy a hold. Il target price è stato invece confermato a 6,2 euro. La raccomandazione è stata ridotta "visto che, in seguito alla recente performance, l'upside rispetto al nostro target price è inferiore al 10% e non vediamo catalyst di breve che permettano una rivalutazione", hanno spiegato gli analisti nella nota odierna. Nel medio periodo, secondo gli esperti di Equita, la priorità strategica sarà la crescita esterna, "anche perché ulteriori opportunità di acquisizione si presenteranno dopo l'innalzamento dei requisiti patrimoniali a livello internazionale, spingendo le banche medio-piccole a riconsiderare l'assetto proprietario" e dunque il rischio è di assistere a una diluizione a carico degli azionisti. La bocciatura di Equita pesa sul titolo Bpm che in questo momento è tra i peggiori del paniere Ftse Mib, mostrando un ribasso dello 0,69% a 5,73 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA