Pop Milano: per Cheuvreux è il momento di scommettere sul titolo

Inviato da Micaela Osella il Gio, 05/10/2006 - 10:05
Il gioco delle coppie si conclude - per il momento a Lodi - per la Popolare di Milano. Ieri sera il consiglio di amministrazione della banca lodigiana ha infatti ridotto i pretendenti da quattro a due: Bpvn e Bper e ha posto un tetto di 15 giorni per le trattative. Secondo gli analisti di Cheuvreux si tratta di una buona notizia. "Per la Banca Popolare di Milano l'operazione sarebbe stata troppo costosa ed estramamente diluitiva sull'utile per azione", spiegano questi esperti nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. Risultato: il broker suggerisce di switchare dal Banco Popolare di Verona e Novara e di entrare nella Milano e in Bpu. La raccomandazione sull'istituto guidato da Roberto Mazzotta è confermata ad outperform con target price a 11,50 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA