Pop. Lodi: in Antonveneta per valorizzare identita' banca

Inviato da Redazione il Mer, 06/04/2005 - 19:17
Ammonta al 10,82% (di cui lo 0,33% a titolo di pegno) la partecipazione di Banca Popolare di Lodi in Banca Antonveneta. E' quanto si legge in una nota diffusa dalla Lodi al fine di rettificare le notizie apparse sulla stampa e di rispondere a formale richiesta della Consob, Nel comunicato la Lodi evidenzia inoltre che "detta partecipazione è finalizzata a collocare la Banca Popolare di Lodi fra gli azionisti stabili di Banca Antonveneta esplorando - attraverso l'elaborazione di un progetto - ipotesi
destinate a valorizzare identità e autonomia della banca veneta sul territorio di riferimento.
Ciò a tutela dell'investimento di Banca Popolare di Lodi e di tutti coloro che, italiani e non,
esprimeranno, in occasione della prossima assemblea, la consapevole fiducia in tale
prospettiva di sviluppo". L'istituto di Giampiero Fiorani ha inoltre reso noto di non aver stipulato accordi aventi per oggetto le azioni di Banca Antonveneta e di non aver concluso patti parasociali con azionisti della banca medesima. Un ultimo commento viene fatto circa l'attività di intermediazione per conto terzi sul titolo Banca Antonveneta, svolta dalla Banca Popolare di Lodi, che "non ha
alcun nesso con la partecipazione detenuta né tantomeno con pretesi accordi con gli
attuali azionisti di Banca Antonveneta ipotizzati da taluni organi di stampa".
COMMENTA LA NOTIZIA