1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop. Intra, Pop. Milano propone fusione con Banca di Legnano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anche Banca Popolare di Milano è in corsa per la Popolare di Intra. A riguardo, il presidente dell’istituto meneghino, Roberto Mazzotta, durante l’incontro con la stampa di questa mattina, ha fatto sapere che il gruppo ha inviato la propria proposta a Mediobanca. “Abbiamo inviato la nostra proposta a Mediobanca, che ci risulta l’abbia ricevuta e che questa mattina avrebbe dovuto presentare al consiglio di amministrazione della Popolare di Intra le proprie conclusioni. Il cda poi deciderà. Nella nostra proposta per la Intra prevediamo la costituzione di una banca di territorio attraverso una fusione con la Banca di Legnano. Riteniamo la proposta industriale intelligente. La banca di territorio che ne scaturirebbe avrebbe circa 200 sportelli e fornirebbe prodotti finalizzati alla piccola clientela caratteristica della zona”. Rispondendo poi a chi gli chiedeva se non ci potrebbero essere problemi per una fusione con la Intra dato che la Banca di Legnano è una spa, Mazzotta ha spiegato che la Popolare di Milano ha proposto un progetto industriale molto serio. “Per la fusione esistono gli avvocati e il problema è relativamente facile da risolvere. Non esistono mai problemi tecnico-giuridici, ma sempre problemi industriali e non è il nostro caso”.