1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop Intra: cda assicura sotto profilo legale interdizione non comporta perdita carica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Intra ha esaminato il parere legale esterno richiesto al professor Irti in merito ai profili legali attinenti la situazione venutasi a creare a seguito del provvedimento interdittivo disposto dall’autorità giudiziaria nei confronti del consigliere Lanfranco Vivarelli. L’istituto verbanese fa sapere che sotto il profilo strettamente legale la misura cautelare con finalità preventiva riferita a Vivarelli non comporta di per sé la perdita della titolarità della carica di consigliere di amministrazione, ma è da intendersi inerente al solo esercizio dell’intera attività relativa. Ieri indiscrezioni di stampa ventilavano che tale misura avrebbe potuto portare alla decadenza del consiglio della banca o alla convocazione di un’assemblea per la sua integrazione.