Pop. Emilia Romagna: l'utile netto trimestrale sale a 47,3 milioni

Inviato da Redazione il Mar, 18/05/2004 - 11:48
Il cda del gruppo Banca popolare dell'Emilia Romagna ha approvato i risultati del primo trimestre 2004. Il margine d'interesse è stato di 85,9 milioni di euro (+ 4,81%), mentre i ricavi netti da servizi si sono attestati a 65,5 milioni di euro (+ 14,98%) e profitti da operazioni finanziarie si sono attestati a 5,5 milioni di euro. L'utile prima delle imposte è stato pari a 88,9 milioni di euro. Poiché le imposte incidono sul risultato per 34,7 milioni di euro (+ 63,31%), l'utile di periodo si è attestato a 54,3 milioni di euro (+ 68,38%) con un accantonamento di 7 milioni di euro al fondo rischi bancari generali, così accertando che l'utile netto trimestrale è stato di 47,3 milioni di euro (+ 46,65%).
COMMENTA LA NOTIZIA