1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pop di Milano, il menage a trois passa da Cordusio e l’Arena

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Popolare di Milano è da tempo alla ricerca di un partner. Nei mesi scorsi si era parlato di un merger tra l’istituto dall’animo popolare e Unicredit. I sondaggi nell’hinterland milanese hanno portato a un nulla di fatto. Per il momento. Le buone intenzioni a casa Mazzotta non, infatti, sono svanite. Anzi. E’ stato lo stesso presidente della Banca Popolare di Milano, Roberto Mazzotta, a riaccendere le speranze. “Ci sono tre grandi banche popolari del Nord che sembrano fatte apposta per essere messe insieme”, sono state le sue parole. Le tre popolari in questione sono appunto la Popolare di Milano, quella di Verona e Novara e la Popolare dell’Emilia Romagna. Una dichiarazione che secondo ultimissime indiscrezione nasconde una falsa indicazione. Il menage a trois prevederebbe in realtà la Banca Popolare di Milano, Unicredit e la Popolare di Verona e Novara. Il motivo? Il presidente della banca Popolare di Milano, Roberto Mazzotta, ha filo diretto con Fabio Innocenzi, numero uno della Popolare di Verona e Novara. Dal punto di vista strategico l’allegro terzetto suonerebbe bene.