Ponte sullo Stretto: Bianchi, resta non prioritario

Inviato da Micaela Osella il Mer, 20/09/2006 - 09:28
Sul Ponte il governo non farà un passo indietro. "Non possono essere le manifestazioni in favore del Ponte, o come quelle che in passato si sono tenute che esprimevano contrarietà al Ponte, a decidere della realizzazione di una infrastruttura tanto controversa". Questa la posizione del ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi in merito alla manifestazione che ieri ha portato a Roma molti manifestanti del centro-destra. "Il Governo ha già ampiamente espresso il proprio punto di vista, su cui peraltro ha ricevuto il consenso degli elettori", ha aggiunto il ministro, spiegando che "l'opera non è considerata prioritaria in una terra che manca delle infrastrutture più importanti in campo ferroviario, portuale, stradale ed aeroportuale".
COMMENTA LA NOTIZIA