Polonia: costo del denaro confermato al 4,5%, ridotte le stime di crescita

Inviato da Luca Fiore il Mer, 06/07/2011 - 19:49
La Banca centrale polacca ha confermato il costo del denaro ai massimi da due anni e mezzo al 4,5%. La decisione è in linea con le attese del mercato e con quanto precedentemente annunciato dallo stesso istituto centrale. Ridotte invece le stime di crescita, che dal 3,3-5,5 per cento scendono al 3,3-5,1%.
COMMENTA LA NOTIZIA