Polizze estive contro i topi d'appartamento

Inviato da Redazione il Gio, 02/08/2012 - 17:25
Arriva l'estate: con le partenze per i luoghi di villeggiatura e le case lasciate incustodite comincia il lavoro dei topi d'appartamento. I dati elaborati dal dipartimento di Pubblica Sicurezza relativi allo scorso anno parlano di un aumento nei furti in appartamento del 15% rispetto all'anno precedente, mentre un report del Viminale parla di una media ventennale dai 200 ai 430 furti in casa ogni 100mila abitanti.
Difendersi, tuttavia, si può: prevenire è meglio che curare, quindi è bene dotarsi di porte blindate e grate alle finestre. Ma si possono anche stipulare polizze che proteggano quando il danno è fatto, "Abbiamo sviluppato un prodotto adatto proprio alla famiglia media italiana - spiega Maria Bianca Farina, ad di Poste Vita e Poste Assicura - che ad esempio per un appartamento di 80 mq in una grande citta' comporta una spesa attorno ai 10 euro al mese".
Una soluzione che copre non solo il furto ma anche l'incendio, ovvero i danni causati da corto circuito come da impianto idraulico, sia al proprio appartamento che a quello dei vicini di casa. Una polizza che non richiede particolari complessità, ma la cui garanzia furto e' in funzione dei metri quadrati dell'appartamento.
L'offerta di Poste Assicura e' rivolta alla famiglia media, che vuole proteggere denaro, preziosi, argenteria o di pc, tv e piccoli elettrodomestici, gli obbiettivi preferiti dei topi d'appartamento. "Noi assicuriamo un valore forfettario - dice Farina - ad esempio, per 80 mq vi e' una garanzia-furto pari a 4.200 euro, che per 100 mq sale a 6.000 euro".
COMMENTA LA NOTIZIA