Pneumatici, Merrill Lynch intravede nel settore buoni fondamentali

Inviato da Jacopo Dettoni il Gio, 13/07/2006 - 11:44
E' tutto sommato positivo il giudizio di Merrill Lynch sul settore dei pneumatici. Dalla casa d'affari statunitense ritengono infatti che l'industria continui ad offrire buoni fondamentali. La domanda di mercato, a dispetto di uno scenario ancora fiacco in Nord America, è apparsa decisamente in recupero in Europa, con volumi attesi in crescita dell'1,5% nel secondo trimestre dell'anno, e nei mercati emergenti dell'Asia. Inoltre, dal punto di vista del pricing, le prospettive rimangono propositive, con i principali brand che dovrebbero continuare a scaricare sul consumatore i continui aumenti nel costo delle materie prime, in particolare della gomma, il cui prezzo è praticamente quadruplicato negli ultimi tre anni. Sul settore pende inoltre l'incognita del rinnovo del contratto con la United Steel Workers (USW) in scadenza a luglio, rinnovo che potrebbe rimescolare i rapporti di potere tra alcuni dei principali attori del comparto.

COMMENTA LA NOTIZIA