Pmi servizi: Smith (Markit), ripresa terziario ancora in fase embrionale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La ripresa del settore terziario resta ancora in fase di esordio, con aziende che si mostrano ancora restie ad aumentare gli organici e ad abbassare le tariffe per accaparrarsi nuovi ordini”. Lo afferma Phil Smith, economista della Markit ed autore del report Markit/ADACI PMI Settore Terziario in Italia che ha evidenziato un progresso a 51,6 punti dai 51,1 del mese precedente. L’economista rimarca come le prospettive sul fronte occupazionale si sono quantomeno schiarite, con una perdita solo marginale dei posti di lavoro e con dati che hanno mostrato segnali di maggiore pressione sulle capacità produttive.
In generale le aziende terziarie hanno previsto che da qui ad un anno la crescita continui. Nell’indagine di maggio circa il 43% delle aziende ha previsto tra 12 mesi un aumento delle attività, superando nettamente la percentuale di quelle che si aspettano una contrazione (7%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…