1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

PLT energia: marginalità semestrale in netta crescita, Ebitda +14,4% ed Ebit +30,2%

QUOTAZIONI Plt Energia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di PLT energia ha approvato la relazione consolidata semestrale al 30 giugno 2014. I ricavi sono ammontati a 9,8 milioni di euro, in leggera flessione dai 9,9 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso a causa, spiega la società, dell’andamento della ventosità significativamente inferiore alle medie stagionali.

L’Ebitda è cresciuto del 14,4% a 4,4 milioni di euro dai 3,8 milioni di euro al semestre 2013, il risultato operativo (Ebit) è salito del 30,2% a 1,9 milioni di euro (1,5 milioni di euro al semestre 2013), mentre il risultato netto si è attestato a 0,25 milioni di euro, in flessione rispetto al semestre 2013 (0,97 milioni di euro) principalmente a causa di oneri straordinari. L’indebitamento finanziario netto è risultato in miglioramento a 68,8 milioni di euro.

La potenza installata è cresciuta da 96,1 MW a 99,3. I progetti già autorizzati (in costruzione o in progettazione), spiega la società, permetteranno il raggiungimento di una potenza totale superiore a 135 MW entro il 2016.

Pierluigi Tortora, amministratore delegato di PLT energia, ha commentato: “Il forte aumento della redditività dimostra che il Gruppo sta andando nella giusta direzione. Il nostro obiettivo è continuare a crescere aumentando la potenza installata, sempre con impianti ad elevato rendimento. Proprio la qualità dei nostri impianti e della nostra gestione ha permesso un risultato positivo a fronte di variabili ambientali decisamente negative”.